restauration mémorial

 

inauguraz.stele_gallery-01

[Il n'y a pas de traduction disponible]


Una apprezzata iniziativa dell’associazione è stata realizzata con il restauro della stele commemorativa dedicata ai caduti della Battaglia di Leros, che si trova a Lakki di fronte all’ex Caserma Regina (oggi sede del PIKPA), poco discosto dal posto ove sorgeva il monumento al milite ignoto, da tempo smantellato.

 

thumb_50_restauro_monumento

 

 

 

Offerta dall’associazione veterani ARDE in occasione del 50° anniversario, la stele era stata realizzata dalla fonderia d’arte Del Chiaro su bozzetto del maestro Pestelli nel 1992.

Al degrado progressivo dei marmi di rivestimento, rotti in più punti, si era aggiunta due anni fa la sottrazione a scopo di furto della fiamma bronzea che coronava il monumento.

Una succinta relazione illustra brevemente la storia del monumento e ne documenta lo stato di progressivo degrado.

Sollecitati dalle ripetute segnalazioni di soci e simpatizzanti, l’associazione ha preso l’iniziativa del restauro, autorizzata dal Comune di Leros e da questo sostenuta attraverso il  relativo Ufficio Tecnico.

Grazie al generoso contributo del socio Franco Caramazza, della sottoscrizione promossa tra soci e simpatizzanti, e della parziale sponsorizzazione della fonderia Del Chiaro, si è provveduto al rifacimento strutturale, al rinnovo dei marmi di rivestimento, al ripristino dell’originale epigrafe in greco ed in italiano incisa nel marmo, alla rifusione della scultura bronzea di coronamento, all’illuminazione con faretti incassati nella base, alla risistemazione dell’area circostante ed alla collocazione di una targa esplicativa.

Il monumento restaurato è stato inaugurato il 14 settembre 2015 con una cerimonia commemorativa alla quale hanno presenziato il Col.Pil. Antonio Albanese, Addetto Difesa presso l’Ambasciata d’Italia in Atene, S.E. il Metropolita, il Sindaco di Leros, rappresentanti delle varie Armi locali e dell’Associazione greca SDIO, e numeroso pubblico.

Dopo il suffragio ai Caduti e gli interventi del Segretario Generale, del Col. Albanese e del Sindaco, hanno fatto seguito la deposizione di corone ed un rinfresco offerto dall’associazione ai convenuti nei locali del vicino Circolo Ufficiali del battaglione di fanteria 588TE di stanza a Leros.

thumb_inauguraz.stele_gallery-17Alla cerimonia hanno fatto seguito l’inaugurazione della mostra fotografica “La vita al tempo delle batterie”, a cui sono intervenuti storici da

Italia, Grecia, Germania e Inghilterra, ed una visita guidata presso la storica Batteria Lago in c.da Apitiki.

I due giorni di manifestazioni si sono conclusi con un recital soprano/piano del duo Raja-Marotti presso la cappella dei martiri sconosciuti al Castello, organizzata con la collaborazione del locale Patriarkio.

 

[cliquez ici pour les photos de la cérémonie]

 

 


 

LAST NEWS

member login