INAUGURAZIONE SEDE

 

S.E. l’Ambasciatore Marras...

85 prosklisi it

 

 

accompagnato dal Capo della Cancelleria Consolare dr.ssa Lopez, ha effettuato una visita istituzionale a Leros sabato 26 maggio 2018.

Al loro arrivo, sono intervenuti ad accoglierli il Presidente ed il S.G. dell’AIAL, il Console Onorario di Rodi ing. Farmakidis ed Autorità locali.

thumb 85 visita.ambIn prosieguo, ha avuto luogo a Lakki una cerimonia commemorativa presso la stele dedicata ai Caduti della Battaglia di Leros (della quale ricorre quest’anno il 75° anniversario) alla presenza di autorità civili, militari e religiose e di numeroso pubblico.

Dopo un’omelia del Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Rodi, P. Luca ofm, ha fatto seguito la deposizione di una corona d’alloro da parte di S.E. e un minuto di raccoglimento scandito dalle note del Silenzio di Ordinanza.

Gli inni nazionali italiano e greco hanno concluso la toccante cerimonia, al termine della quale ha fatto seguito un rinfresco offerto dall’Associazione presso il Circolo Ufficiali del Battaglione di Fanteria 588TE (ex Dogana/Finanza).

Nel corso del ricevimento, S.E. ha incontrato Autorità locali e connazionali presenti nell’isola, intrattenendosi a lungo con loro.

Il S.G. ha quindi condotto i graditi ospiti in una visita guidata agli storici edifici dell’ex Idroscalo di Lepida e della Base Sommergibili di Sangiorgio, illustrandone le successive destinazioni fino agli attuali impieghi.

Rientrando a Lakki, la visita si è conclusa con una panoramica dell’architettura razionalista di Portolago.

thumb 85 inauguraz.sedeIn serata ha avuto luogo l’inaugurazione della sede sociale con la partecipazione di numerosissimo pubblico nello spiazzo antistante.

Dopo la benedizione da parte del Metropolita S.E. Paisio, il S.G. ha presentato le attività sociali realizzate nell’ultimo anno con un breve video sulle note di O’ sole mio dal concerto dello scorso settembre.

Hanno poi dato il benvenuto agli ospiti ed agli intervenuti il Presidente dell’AIAL, che ha ringraziato quanti hanno collaborato alla riuscita della manifestazione, il Sindaco sig. Kolias ed il deputato nazionale on. Kamateros, che si sono complimentati per i risultati conseguiti dall’associazione.

Ha infine preso la parola S.E. Marras che ha sottolineato nel suo intervento l’importanza rivestita dagli scambi culturali nell’ambito delle relazioni tra i due Paesi, come riconosciuto nel corso del recente primo incontro al vertice italo-greco tenutosi a Corfù, che ha portato all’iniziativa Tempo Forte.

La serata è proseguita con un ricco buffet e con l’accompagnamento musicale di Manolis e Stamatis Makris e dell’orchestra di Niko Koutouso che hanno intrattenuto a lungo gli intervenuti con balli tradizionali e non.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leros, 12.09.2017_Da Verdi a Puccini, tra realismo e verismo         

G.Capurro, E.DiCapua, 1898: O’ sole mio        

M.Pace, soprano - L.Petroni, tenore - S.Marotti, piano -.C.Malquori, violino        

 

 

 

 

 

LAST NEWS

member login